La valutazione del rischio, il monitoraggio e la vigilanza nei cantieri edili.

Mo.Ri.Ca. - Monitoraggio del Rischio nei Cantieri - è un progetto nato da Tecnici della Prevenzione per migliorare l'attività di prevenzione nel comparto edile.

Il Software ha lo scopo di rendere immediatamente fruibili al TdP tutte le informazioni utili ad identificare ove intervenire in vigilanza e controllo sul territorio.

L'obiettivo: fare prevenzione attraverso una puntuale azione di intervento mirata dove c'è alta probabilità di rischio infortuni.

 

Il progetto è frutto di un attento lavoro sviluppato nel Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro dell’Agenzia di Tutela della Salute della Val Padana sede Territoriale di Mantova.

Il progetto vuole migliorare efficienza ed efficacia dei controlli in edilizia mirando gli interventi attraverso la scelta delle imprese da sottoporre a controllo, in via prioritaria. L'idea si fonda sui criteri di rischio attribuibili sulla base delle informazioni contenute nelle banche dati disponibili alle ATS.

Tale sperimentazione, che coinvolge il comparto edile, è stata denominata Mo.Ri.Ca. – Monitoraggio del Rischio nei Cantieri. L’analisi dei dati disponibili e l’applicazione di criteri pesati alle informazioni fruibili, hanno lo scopo di consentire, attraverso la realizzazione di uno specifico software, una più ampia copertura del territorio in ambito di controlli preventivi alle attività più a rischio di infortuni sul lavoro, mirando gli interventi, ove vi siano motivi per ritenere inadeguato il grado di sicurezza.

Tale piano si propone come strumento utile alle azioni di Prevenzione, ovvero riduzione degli infortuni sul lavoro. Lo scopo è sperimentare la possibilità di trarre utili informazioni preliminari riunendo le notizie presenti nelle numerose fonti dati disponibili, al fine di ottenere indicazioni utili per una “classificazione” delle aziende/cantieri sulla base di “fattori di rischio”.

Si vuole dare un contributo migliorativo ed innovativo agli strumenti della vigilanza e monitoraggio nel comparto edile, con miglior evidenza ed omogeneità, derivante dal patrimonio informativo disponibile.